” Sembra infinita!! ” ho pensato tra me e me , osservando lo sconfinato orizzonte che si profilava dinanzi ai miei occhi, da dietro i blocchi di partenza della 50 metri dell’impianto “La Marmora” di Brescia, per il Trofeo Brixia2019. Eppure, tutto è andato bene. Prima gara in lunga della mia vita, ho fatto i miei 100 metri abbastanza bene. Certo, avendo iniziato a nuotare ad ottobre scorso, non ho ancora la resistenza necessaria per tirare al massimo ma, ci sto lavorando. La mia fortuna poi, è avere compagni di squadra veramente in gamba, oltre che formidabili nuotatori, e un superCoach, nel vero senso della parola. Tutto questo non è che uno stimolo per spingere al massimo e migliorare. NOn vado oltre , ci vediamo alla prossima gara e intanto, vi lascio con qualche immagine del trofeo, anzi, della gente del nuoto, e si perché l’aspetto più bello di una gara, non è solo la gara, almeno per me, ma tutto il contesto creato dal popolo acquatico. Bye Bye!!!

About Author

” Se c’e un aspetto che amo della fotografia, è il poter guardare le persone cercando di scovare lo zero fotografico che è in ognuno di noi. Un difficile incontro tra soggetto, oggetto e operatore, finché non crollano le barriere egosintoniche e si instaura una profonda relazione. Ogni fotografia è una personale realtà, indica il luogo e il tempo del mio passaggio, una finestra sui miei occhi, ma non verità assoluta proprio perché ognuno, è autore della propria”

You might also enjoy:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: