Il silenzio freddo della radiazione rossa e smorzato  da calore proveniente da quel caffe nero bollente, mentre i pensieri per una nuova giornata, cercano di farsi spazio tra le nebbie di una mente ancora dormiente. Fuori gli occhi illuminati di finestre che hanno da poco aperto al mondo buio. Fuori,  Silenzio e stelle . Dentro, il calore di una coperta sulle spalle e nel corpo, il fluido nero riscalda l’anima. Albeggia. È tempo di muoversi e non mi va. Baci.

About Author

” Se c’e un aspetto che amo della fotografia, è il poter guardare le persone cercando di scovare lo zero fotografico che è in ognuno di noi. Un difficile incontro tra soggetto, oggetto e operatore, finché non crollano le barriere egosintoniche e si instaura una profonda relazione. Ogni fotografia è una personale realtà, indica il luogo e il tempo del mio passaggio, una finestra sui miei occhi, ma non verità assoluta proprio perché ognuno, è autore della propria”

You might also enjoy:

2 Comments

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: