…in attesa.

Tra i binari sfilano veloci le varie tipologie di treni. Merci, frecce rosse, frecce argento, accelerati e tanti altri nomi che in questo momento non ricordo. Ho un attrazione particolare per treni, aerei , per tutto ciò che è mobilità, ma sopratutto per le stazioni, che reputo una terra consacrata di incontro terrestre e un bacino di storie umane infinito. Gente che corre inseguendo una carrozza, chi sfoglia un giornale, chi pensa ai cazzi propri, amanti che si baciano, clochard che si scaldano al primo sole, qualcuno che spera di trovare soldi nelle macchinette che rilasciano i biglietti, chi ascolta musica, chi parte per lavoro o per una nuova destinazione, e chi si fà i selfie come me, in attesa di un vettore verso una città, alla ricerca di sensazioni, di occhi e di luoghi lontani dal mio quotidiano. Buon viaggio a tutti…

About Author

” Se c’e un aspetto che amo della fotografia, è l'incontro, e il poter guardare le persone cercando di scovare lo zero fotografico che è in ognuno di noi. Un difficile incontro tra soggetto, oggetto e operatore, finché non crollano le barriere egosintoniche e si instaura una profonda relazione. Ogni fotografia è una personale realtà, indica il luogo e il tempo del mio passaggio, una finestra sui miei occhi, ma non verità assoluta proprio perché ognuno, è autore della propria”

You might also enjoy:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: