Fisso la mia presenza nel tempo relativo al mio punto di arrivo

Ogni immagine di me è un instante passato su questa terra. Quanto tempo è la mia vita in relazione alla vita del mondo? Riflettendo sul punto di arrivo al termine di mio ciclo vitale. Quanto l’orologio biologico è in syncro con il tempo terrestre? oppure sono io che incremento o riduco il mio tempo in base alla velocità del mio viaggiare? Pensieri sulla fotografia ad ora di cena!!! Buona serata a tutti!!

auto ritratto temporale

About Author

” Se c’e un aspetto che amo della fotografia, è l'incontro, e il poter guardare le persone cercando di scovare lo zero fotografico che è in ognuno di noi. Un difficile incontro tra soggetto, oggetto e operatore, finché non crollano le barriere egosintoniche e si instaura una profonda relazione. Ogni fotografia è una personale realtà, indica il luogo e il tempo del mio passaggio, una finestra sui miei occhi, ma non verità assoluta proprio perché ognuno, è autore della propria”

You might also enjoy:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: