In quei giorni di viaggio, trovai una stella ad attendermi al ritorno dalle rotte egee . Il percorso, mi condusse al valico delle nuvole sfuggenti, tra sentieri abitati dal suono dei venti.

Viaggiare per me non è semplicisticamente raccontare una vacanza, ma un’idea, un quadro che si sviluppa durante ogni tappa. Viaggio per luoghi sperando d’incontrare fotografie che contengano un storia o un frammento di essa e persone, che mi raccontino qualcosa di tali terre. a volte sono percorsi nel tempo tra luce e buio, che siano essi di aria, mare o terra. Queste sono le terre tra i mari Egei delle Cicladi del Dodecaneso, battute dal soffio del Meltemi. Isole stupende cui invito tutti a visitare, cercando di evitare quelle con un turismo di massa ( tipo Mykonos). Queste sono immagini di 10 anni fa, quando ancora non avevo sviluppato questo mio progetto ( Gravantes.com ) , e utilizzavo poco la fotografia. Oggi le posto per ricordare a me stesso chi fossi allora e quali territori ero in procinto di esplorare. Ma è tutta una questione di maturità e studio. Oggi sono ci sono più allora, quindi attendo di ripartire. Buon week end a tutti voi!!

Informazioni sull'autore

” Se c’e un aspetto che amo della fotografia, è l'incontro, e il poter guardare le persone cercando di scovare lo zero fotografico che è in ognuno di noi. Un difficile incontro tra soggetto, oggetto e operatore, finché non crollano le barriere egosintoniche e si instaura una profonda relazione. Ogni fotografia è una personale realtà, indica il luogo e il tempo del mio passaggio, una finestra sui miei occhi, ma non verità assoluta proprio perché ognuno, è autore della propria”

Ti potrebbe piacere:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: