Sono un paio di giorni che non pubblico, e non perché mi sia mancato il tempo ma, semplicemente non ne ho avuto voglia. Capita anche a voi? A volte rifletto solo per immagini, per cui non riesco a trovare le parole adatte, ( ci sto lavorando ) ma il più delle volte, mi rendo conto che è un necessità dettata dalla voglia di interiorizzare o approfondire un’esperienza vissuta. E quindi mi serve tempo. E proprio Riflettendo sul tempo in riferimento all’immagine, ci sono fotografie che al momento dello scatto non mi dicono nulla ma a volte, dopo qualche anno, assumono un nuovo significato o significante. Io credo che anche le foto ( non tutte ) abbiano bisogno di decantare, e voi che ne pensate? Buona serata a tutti.

Ritratto temporale.

Informazioni sull'autore

” Se c’e un aspetto che amo della fotografia, è l'incontro, e il poter guardare le persone cercando di scovare lo zero fotografico che è in ognuno di noi. Un difficile incontro tra soggetto, oggetto e operatore, finché non crollano le barriere egosintoniche e si instaura una profonda relazione. Ogni fotografia è una personale realtà, indica il luogo e il tempo del mio passaggio, una finestra sui miei occhi, ma non verità assoluta proprio perché ognuno, è autore della propria”

Ti potrebbe piacere:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: