– tra capre, mucche , cani e cavalli –

Fotografare per me, è raccontare in base all’esperienza vissuta. Per questo mi sento libero di passare da un classico ritratto , ad un semplice reportage come questo. La Fotografia è solo una, perché è un linguaggio contenente un proprio dialetto, capace di esprimere infiniti concetti.

Siamo a 1222 mt di altezza Località Monte di Mezzocorona (Trentino) precisamente al Rifugio Malga Kraun. Un luogo che si raggiunge a piedi dopo 2 ore e mezzo di scarpinata tra nodosi percorsi e di montagna e lussureggianti sentieri boschivi . Aiutato dai miei compagni di avventura, che mi sopportavano nei momenti in cui facevo più fatica ( a causa di un po’ di problemi alle mie ginocchia, tant’é che i primi metri li ho fatti tramite funivia, anche per fare un po di scatti dall’alto verso la Piana Rotaliana ) ho raggiunto una meravigliosa vallata montana, dove il vento soffiava possente e gli animali si aggiravano liberi , felici e indisturbati tra la gente. Questo è il Trentino che amo e che intendo raccontare sempre di più, dopo ogni mia esperienza s’intende.

Piana Rotaliana dalla Funivia di Mezzocorona

Come dicevo, la Malga è raggiungibile a piedi dalla base della montagna, ma se non volete scarpinare troppo, i primi 300 metri potete farli tramite la funivia di Mezzocorona, godervi lo spettacolare panorama sulla Piana Rotaliana, per poi iniziare la salita immersi nel verde smeraldo dei suoi boschi, tra abeti e faggi e statue intagliate in tronchi d’albero che fanno parte di un progetto artistico ” La Magia del Bosco ” di qualche artista della zona, che andrò a cercare e intervistare. Quando sarete su, non potrete che rimanere rapiti dalla bellezza di tale luogo e dai suoi abitanti, gustando un buon piatto della cucina tipica trentina e una buona birra. Poi, non vi rimarrà che stendervi al sole e rilassarvi. Purtroppo non ho avuto la possibilità di parlare con i gestori, perché erano in piena attività lavorativa e il vento era troppo forte per fare riprese aeree ma, ci tornerò a breve perché… sono curioso per natura e amo gli animali, e non sono riuscito a fotografare tutti. Alla prossima.

Ps: Buona Domenica a tutti voi!!

I miei stupendi compagni d’avventura

http://rifugiomalgakraun.it

Un pò di Selfie!!!

Io vivo un viaggio fotografico su tutte ( o quasi ) le mie esperienze.

Informazioni sull'autore

” Se c’e un aspetto che amo della fotografia, è l'incontro, e il poter guardare le persone cercando di scovare lo zero fotografico che è in ognuno di noi. Un difficile incontro tra soggetto, oggetto e operatore, finché non crollano le barriere egosintoniche e si instaura una profonda relazione. Ogni fotografia è una personale realtà, indica il luogo e il tempo del mio passaggio, una finestra sui miei occhi, ma non verità assoluta proprio perché ognuno, è autore della propria”

Ti potrebbe piacere:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: