Come ho più volte ribadito, amo il Trentino per le sue montagne, che sto imparando a rispettare, per le sue vallate e sopratutto per i suoi luoghi d’acqua. Una terra ricca di laghi e fiumi di varia tipologia e formazione. Credo fermamente che natura e fauna , vadano assolutamente rispettate e protette. Conoscenza, studio, divulgazione e condivisione. Non sono un fanatico naturalista ma, l’acqua, le piante, gli animali, l’aria e tutto ciò di cui è fatto il pianeta, sono fondamentali per la vita dell’uomo.

Da qualche anno, ho intrapreso un percorso sotto forma di ricerca fotografica ( non senza interruzioni ) per poter iniziare un viaggio per immagini e parole attraverso i luoghi d’acqua del Trentino. Ovviamente, tutto questo comporta studiare, cercare e fotografare con una certa professionalità e amore. Tra le mie fonti, ho trovato il sito di una giornalista Trentina, Silvia Gadotti, che ha creato una trasmissione radio streaming, in cui racconta, grazie a svariati ospiti, la storia dei laghi di questa Terra in cui vivo. Per cui, sperando di farvi cosa gradita, vi lascio il link da cui ascoltare la trasmissione e una mia fotografia che sono riuscito a scattare con una pessima fotocamera, per pura fortuna, una sera di fulmini sul lago di Caldonazzo. Alla prossima..

Caldonazzo lake

Informazioni sull'autore

” Se c’e un aspetto che amo della fotografia, è l'incontro, e il poter guardare le persone cercando di scovare lo zero fotografico che è in ognuno di noi. Un difficile incontro tra soggetto, oggetto e operatore, finché non crollano le barriere egosintoniche e si instaura una profonda relazione. Ogni fotografia è una personale realtà, indica il luogo e il tempo del mio passaggio, una finestra sui miei occhi, ma non verità assoluta proprio perché ognuno, è autore della propria”

Ti potrebbe piacere:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: