Culto di stagione

Culto di stagione

Da Siciliano, sono cresciuto con la commemorazione dei defunti, che si festeggia il 2 di novembre di ogni anno. Una festa molto sentita in Sicilia, in cui i bambini in tal giorno, ricevono dolci e giocattoli da parte dei parenti che vivono nel mondo dei morti e che in tal data, aperte le porte tra le due dimensioni, vengono a far visita ai viventi. Questa leggenda, possiede antiche radici che nulla hanno a che vedere con la futile festicciola americana di Halloween ( anche se Halloween possiede in se una storia antica come la nostra ) ma, ve la racconterò in un altro post. Adesso prima di andare al lavoro, vi lascio con una piccola storiella che mi è venuta in mente.

Una notte gelida e nera scese sul villaggio.

Gli uomini misero al sicuro le messi che in quell’anno, furono abbondanti e si chiusero in casa, lasciando per coloro che sarebbero arrivati, cibo e doni per ringraziarli dell’opulente raccolto e non farli indispettire.

I cancelli dimensionali, vennero aperti dai demoni guardiani tra i due mondi, e le anime dei morti, furono libere di vagare tra le strade del villaggio, potendo cosi, rifocillarsi e incontrare i viventi raccolti in preghiera per loro. Ogni bambino ebbe un dono, alcune famiglie riabbracciarono un loro caro perduto. Qualcuno, venne preso e portato negli abissi degli inferi.

All’alba, i demoni guardiani chiusero i cancelli dimensionali.

L’inverno fece il proprio ingresso.

Gravantes

” Se c’e un aspetto che amo della fotografia, è l'incontro, e il poter guardare le persone cercando di scovare lo zero fotografico che è in ognuno di noi. Un difficile incontro tra Operator e Spectrum, finché non crollano le barriere egosintoniche e si instaura una profonda relazione. Ogni fotografia è una personale realtà, indica il luogo e il tempo del mio passaggio, una finestra sui miei occhi, ma non verità assoluta proprio perché ognuno, è autore della propria”

Related Posts

Cosa è una fotografia?

Cosa è una fotografia?

Autunno – 2 parte – La caduta.

Autunno – 2 parte – La caduta.

Circostanze

Circostanze

Alla deriva di M83

Alla deriva di M83

1 Comment

Ultime News

Community

  • Tra Italia e Finlandia

Iscriviti al blog tramite email

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post.

Unisciti a 73 altri iscritti

Instagram

Gravantes

Gravantes

Tanti sono i lavori che ho svolto nella mia vita, ma ho sempre portato con me un mezzo per fotografare, un quaderno per scrivere e un libro. 3 elementi per me molto importanti per poter osservare, raccogliere e raccontare il mio passaggio su questo pianeta.

Visualizza Profilo Completo →

Nadia Mogni Book

Nadia Mogni

My Pins!