Fotografia,  Fotografia analogica,  Libri - Illustrazione - Anime - Serie - Movies - Eventi

Tina Modotti a Milano

Nell’ambito del palinsesto 2020 del Comune di Milano “I talenti delle donne” verrà inaugurata a breve una mostra su Tina Modotti al MUDEC con stampe originali ai sali d’argento e documenti riguardanti le sue attività sociali e l’impegno politico. Tina non era un semplice fotografa, ma l’esempio di una Donna che scelse di fare un percorso personale rimanendo coerente con se stessa, pur attraversando momenti di difficoltà economiche, arresti e persecuzioni. Impossibilitata a tornare nel proprio pese di origine, Tina, scelse di essere libera e divenne un icona del proprio tempo, ovvero il simbolo di una donna libera ed emancipata. Le sue fotografie difatti, sono un segno indelebile di tale emancipazione. Tutte le info su orari e prezzi, sul sito del Mudec.

” Se c’e un aspetto che amo della fotografia, è l'incontro, e il poter guardare le persone cercando di scovare lo zero fotografico che è in ognuno di noi. Un difficile incontro tra Operator e Spectrum, finché non crollano le barriere egosintoniche e si instaura una profonda relazione. Ogni fotografia è una personale realtà, indica il luogo e il tempo del mio passaggio, una finestra sui miei occhi, ma non verità assoluta proprio perché ognuno, è autore della propria”

4 commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: