Sunny Flowers – Fotografie, alchimie e luoghi magici

Molto interessante l’esposizione fotografica organizzata da Paolo Aldi, sia per il contesto in cui é ospitata, ovvero una chiesetta romanica attestata tra il X e XII secolo,sia per il tipo di immagini esposte e la tecnica utilizzata nel realizzarle. Peccato oggi fosse l’ultimo giorno, ma spero di rivederle in altro contesto, senza necessariamente dovermi rifare una scarpinata nel bosco e un’arrampicata di 30° se non più 😂😂😂. In realtà l’idea del luogo mi è piaciuta moltissimo, e i Fiori del Sole di Aldo e Lia, ben si mostrano in tutta la loro bellezza, . La tecnica utilizzata ? Mmmm magari prossimamente ne avrete una breve intervista . Ci sto pensando, ma sappiate che non si è fatto utilizzo di fotocamera. Ovviamente non poteva mancare un rinfresco a base di un buon vino e pane, tutto il cibo povero di cui chiunque poteva godere, magari non sempre però . Il luogo riporta a tempi lontani., Ove pace e preghiera erano fondamentali per l’uomo. Una bella esposizione, le immagini permettono un viaggio in un spazi indefiniti, tra colore e suono e alternano senso di forza ad abbandono e ricerca del se. Alla prossima.

Benvenuto Eternauta!!! Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: