Libri - Illustrazione - Anime - Serie - Movies - Eventi

La missione.

NOn so, ci sto provando. E’ da un pò che tento di scrivere dei testi, delle piccole storie, che come al solito accompagno con illustrazione. Mi sto addentrando in percorsi a me sconosciuti, non è come fotografare che per me è facile. Proprio no. Scrivere e disegnare, richiedono abilità intellettuali e tecniche superiori alla fotografia. Almeno questo è ciò che mi sembra di capire. Ribadisco, NOn sono uno scrittore e quanto meno un disegnatore, ma non mollo, ho delle idee ancora non ben definite ma, ci sto lavorando.

The Mission

Non so che fine avessero fatto gli altri, ma io, missione7, ero riuscito a raggiungere la mia destinazione. Il pianeta raggiunto permetteva la vita, era quindi uno dei candidati a ricevere ciò che rimaneva della razza umana. Ma bisognava raggiungere il pianeta ed effettuare le necessarie verifiche. Dopo due anni di viaggio, eccomi qui. Non so se sia giorno o notte. Una grande stella radiante emette una sfolgorante luce cangiante, colorando questo cielo alieno di radiazioni blu e verde. Il lander, battezzato da me ” Cazzillo ” che è il nome di un cibo che amo e molto in voga delle mie parti sulla Terra, ha retto bene l’atterraggio. Gli scanner stanno analizzando l’aria e la zona circostante fino a 5 km, poi, vedrò il da farsi. Intanto, provo a ristabilire il contatto con la nave in orbita, perso durante la discesa attraverso l’atmosfera di questo pianeta ,per via di una tempesta magnetica.

” Se c’e un aspetto che amo della fotografia, è l'incontro, e il poter guardare le persone cercando di scovare lo zero fotografico che è in ognuno di noi. Un difficile incontro tra Operator e Spectrum, finché non crollano le barriere egosintoniche e si instaura una profonda relazione. Ogni fotografia è una personale realtà, indica il luogo e il tempo del mio passaggio, una finestra sui miei occhi, ma non verità assoluta proprio perché ognuno, è autore della propria”

2 commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: