Fotografia,  Libri - Illustrazione - Anime - Serie - Movies - Eventi,  Tracce di scrittura, pensieri.

I legami del Dottore.

Ma quanti legami ha creato e lasciato il Dottore?

Era una assolata giornata di Novembre. Eppure improvvisamente, le stelle divennero fulgide in pieno giorno. Un attimo dopo un lampo nel cielo, e…..bhè, stavo sognando ad occhi aperti.

Credo fosse il 1979 quando mi imbattei per volta nella serie Doctor Who. Avrò avuto 8/9 anni e ricordo come fosse oggi la cosa che più mi confuse, ovvero, osservare un tipo che entrava in una cabina telefonica con degli interni da 100mq. Però, ne rimasi affascinato, tanto da vederne ancora altre puntate. Poi Il tempo passò e la vita con esso. Smisi di guardare la serie fino ad oggi, anzi, fino a qualche mese fà, quando vi incappai per caso su Amazon. Doctor Who è ripartita nel 2005, dopo un paio di interruzioni in epoche passate di cui non ero a conoscenza. Adesso non riesco più a staccarmene. Inutile dire che le storie sono folli e divertenti e oltretutto, sono un ottimo spunto per nuove idee, come questa foto postata qui, che fa parte dei miei Spaesaggi Terrextri.

Ps:

Mi sembra che il dottore porti con se nel cosmo un messaggio ben preciso ma….lo scoprirò. Buona domenica.

” Se c’e un aspetto che amo della fotografia, è l'incontro, e il poter guardare le persone cercando di scovare lo zero fotografico che è in ognuno di noi. Un difficile incontro tra Operator e Spectrum, finché non crollano le barriere egosintoniche e si instaura una profonda relazione. Ogni fotografia è una personale realtà, indica il luogo e il tempo del mio passaggio, una finestra sui miei occhi, ma non verità assoluta proprio perché ognuno, è autore della propria”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: