Strange World

Me, my dirty guitar and my photographic World

” MI ritrovo a girovagare come un Flaneur ìn uno strano mondo, dove eccentriche forme di vita, sorseggiano plasma per vivere all’infinito” Ovviamente è un progetto ispiratomi dai favolosi Iron Maiden, band che seguo sin dal loro primo album omonimo. Stiamo parlando di gente con i controcazzi, che sà suonare e che ha dato vita a tracce memorabili e che trascendono il tempo. Questo è solo un piccolo tributo, da Me with my Dirty Guitar and my Photographic world!!

Benvenuto Eternauta!!! Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: