• Fotografia,  XX Secolo

    Chernobyl 35 anni fà.

    La fotografia ha il potere di imprimere la storia per sempre, finche un vento radioattivo non ne ionizzi la sua densità atomica., forse…. Il fotografo Igor kostin, nell’immagine sotto il video, dopo essere sopravvissuto all’irraggiamento da parte del nocciolo scoperto del reattore della centrale nucleare Lenin di Chernobyl, fotografò anche gli eroici liquidatori, ovvero coloro che sacrificarono la propria vita, mentre lavoravano senza sosta con livelli di radiazioni letali. Non solo, Igor, negli anni avvenire, documentò le malformazioni sui feti delle donne in gravidanza. Le sue immagini fecero il giro del mondo, scuotendo l’opinione pubblica sulla pericolosità dell’energia atomica. NOn posto le foto dei bambini, perché di solito, io detesto…

  • Fotografia,  XX Secolo

    Life on Mars?? Fotografia al servizio dell’esplorazione spaziale.

    Non so in quanti di voi possano ricordarlo, ma le prime immagini di Marte, arrivarono dal programma Vikings 1 &2 lanciate in orbita nel 1975 ed arrivate nell’agosto del 76 a destinazione. Come per la sonda Perverance https://youtu.be/M2eS9RxP7GM, atterrata ieri sul suolo marziano, Viking 1 aveva il compito di cercare tracce di vita organica. Adesso io non sono uno scienziato tecnico biologo dello spazio, quindi tali aspetti esulano dalla mia ricerca che è improntata sulla fotografia, ed in questo caso, sulle vere prime immagini che vennero inviate da Viking 1 dopo l’atterraggio. Ecco la prima: La fotografia non venne scattata con una vera è propria fotocamera con pellicola, ma con…

  • Fotografia,  Fotografia analogica,  XX Secolo

    Ferrania – Il ritorno

    Ebbene si, la storica rivista di fotografia ” Ferrania ” ritorna in formato digitale, scaricabile in pdf grazie ad un grande lavoro di acquisizione svolto dalla Fondazione 3M che negli anni 60, acquisii tutto il materiale fotografico di Ferrania. Una rivista che fece epoca e che ebbe un importante ruolo sia per la divulgazione dei prodotti della casa, che come punto d’incontro tra fotoamatori e professionisti. a questo link potrete trovare e scaricare tutti i numeri dal 1947 al 1976 :http://www.fondazione3m.it/page_rivistaferrania.php

  • Fotografia,  Libri - Illustrazione - Anime - Serie - Movies - Eventi,  XX Secolo

    300 sguardi di Donne – Artribune post

    SI INTITOLA “UNE HISTOIRE MONDIALE DES FEMMES PHOTOGRAPHES” IL VOLUME TARGATO EDITIONS TEXTUEL E RIUNISCE, IN OLTRE 500 PAGINE, LA STORIA DI 300 FOTOGRAFE, GRANDI MAESTRE DEL LORO TEMPO E DEL NOSTRO. Artribune – ‒ Anna Toscano La fotografia attraverso lo sguardo di una donna. Un progetto interessante che vede immagini ritratte da donne sin dal 1799. Luce Lebart & Marie Robert (a cura di) ‒ Une Histoire mondiale des femmes photographesEditions Textuel, Parigi 2020Pagg. 504, € 69ISBN 9782845978430www.editionstextuel.com

  • Appunti di viaggio sul Nuoto,  Fotografia,  XX Secolo

    Il nuoto di Arati Saha.

    Il mondo del nuoto è colmo di storie interessanti, questa è una delle tante. Il Doodle di Oggi, ne ricorda la grande impresa. Magari non è conosciuta dai ” non addetti al settore ” ma per fortuna in questi casi, è la fotografia stessa che, indossata la veste di memoria storica, insieme all’algoritmo di Google, ci fa conoscere il mito di Arati Saha, la prima donna nuotatrice che attraversò la manica il 24 settembre del 1959. Dopo le olimpiadi di Helsinki del 52, dove gareggiò con i 200 rana, Arati Saha iniziò ad allenarsi su distanze lunghe nel Gange, il famoso fiume sacro indiano, per prepararsi all’impresa che le avrebbe…

  • Fotografia,  XX Secolo

    Il sole atomico del 6 Agosto 1945

    Oggi è il 6 Agosto. Tra un po smetteremo di pensare ( grazie a qualche idiota ) a tale data come a qualcosa di folle, unico e disumano nella storia dell’uomo. Tempo fa lessi il libro ” Appuntamento a Hiroshima ” che narrava di tutto il lavoro compiuto da fisici di ogni parte del mondo e militari americani, per realizzare e testare l’energia nucleare sotto forma di bomba. Ovviamente, si parla del ” Progetto Manhattan” di cui parlerò in un altro articolo, ma sappiate che nel leggerlo il libro, potreste intuire forse, un briciolo di umanità tra alcuni uomini dell’equipaggio dell’aereo che sganció Little Boy e le opposizioni di alcuni…

  • Fotografia,  XX Secolo

    Quando il Buddha pianse nei cieli di Saigon.

    Un uomo è avvolto dalle fiamme mentre recita un mantra di pace. Questa fotografia, vinse il premio World Press Photo of the Year per il 1963 ed il Premio Pulitzer nel 1964. Il che mi sempre fatto pensare che il dolore umano, è qualcosa di vendibile, o no? Un immagine fortissima questa, difficile da dimenticare, un immagine del XX secolo. Come ho scritto diverse volte, senza la fotografia non avremmo avuto la possibilità di conoscere gli eventi della storia del mondo, sopratutto per ciò che è stato il 900. Un secolo di eventi memorabili che hanno lasciato un segno nella memoria di chi lo ha attraversato. Da qui, l’idea di postare ogni tanto una…

  • Following news!!,  Fotografia,  XX Secolo

    Extraterreste Terrestre

    Extraterreste portami via… Cantava il grande Eugenio Finardi, mentre io, dopo aver scritto in un precedente articolo, su come la fotografia abbia avuto un ruolo importante nella divulgazione mondiale del fenomeno Extraterrestri: https://www.gravantes.com/2020/04/07/la-fotografia-al-servizio-degli-ufo/ Mi sono imbattuto Ieri in un articolo molto interessante di un’altro blogger che seguo, ” Bhutadarma ” sul fenomeno UFO, analizzato da un punto di vista storico, sociale, atmosferico e tecnologico. Buona lettura!! https://bhutadarma.wordpress.com/2020/07/24/eventi-terrestri-interpretati-come-esperienze-extraterresti/comment-page-1/?unapproved=2566&moderation-hash=78c314482daee576a12d9a29245084c8#comment-2566

  • Fotografia,  Fotografia analogica,  Paesaggio Aereo,  XX Secolo

    Le prime foto della Terra dallo spazio

    L’esplorazione dello spazio è una cosa che mi ha affascinato sin da quando per la prima volta, intorno al 76/77 vidi alla TV le immagini dell’allunaggio, e delle sonde Viking che raggiunsero Marte. Ovviamente, anche in questo settore, la fotografia ha avuto il proprio importante ruolo di divulgazione. Senza la fotografia non avrei scoperto che la prima immagine della Terra, è stata scattata il 24 ottobre del 1946 da un razzo vettore V2, atterrato nel deserto del New Mexico dopo aver raggiunto i 104 km d’altezza, che conteneva una macchina fotografica capace di scattare una foto ogni 1,5 secondi. Che dire? per chi come me ha passato buona parte del…