Paesaggio lacustre

Dai che mi ricordi, è sempre stata di vitale importanza per me, la percezione di vicinanza all”acqua. Prima che iniziassi a occuparmi di fotografia, leggevo di storie di mare, di abissi e di luoghi lacustri. Ho portato tutto questo con me, ovunque andassi e oggi, o quantomeno negli ultimi tempi, si è manifestato nella ricerca fisica di tali luoghi, trasposti da paesaggi onirici a reali. Questa è solo una minima parte di un lavoro di ricerca di questi “Paesaggi lacustri”, iniziato sul territorio Trentino in cui vivo da diversi anni, che espone tale bellezza alla vista ed è fonte di rigenerazione per l’anima, almeno per me. Frammenti di territorio antropizzati ma che mantengono la propria poeticità e selvaggia bellezza, malgrado l’uomo tenda a imporne l’impronta necessaria al proprio scopo. Il viaggio è iniziato e non so ancora dove mi porterà, ma so dove voglio andare…