Mostra: 11 - 20 of 65 RISULTATI

Stati d’animo.

Tramite un immagine dello stesso individuo, quante persone avremmo di ritorno? Quante storie potremmo creare ? Questo, è un aspetto della fotografia che mi ha sempre incuriosito. IO stesso saprei dire chi, di queste 4 immagini sono realmente? Dove trovare il mio zero fotografico? Barthes ci dice che noi fotografiamo l’esperienza della vita in un …

Al PARIS PHOTO 2020

Ci siamo!!! Fremono i preparativi per il prossimo Paris Photo 2020 che quest’anno aprirà le porte delle proprie gallerie dal 12 al 15 di Novembre. Nel frattempo sono aperte le iscrizioni per la sezione miglior Photobook. Di seguito vi lascio il link dalla pagina di Noc https://www.parisphoto.com

Sulle Rotte di Meltemi

In quei giorni di viaggio, trovai una stella ad attendermi al ritorno dalle rotte egee . Il percorso, mi condusse al valico delle nuvole sfuggenti, tra sentieri abitati dal suono dei venti. Viaggiare per me non è semplicisticamente raccontare una vacanza, ma un’idea, un quadro che si sviluppa durante ogni tappa. Viaggio per luoghi sperando …

Attraverso la fotografia

Fisso la mia presenza nel tempo relativo al mio punto di arrivo Ogni immagine di me è un instante passato su questa terra. Quanto tempo è la mia vita in relazione alla vita del mondo? Riflettendo sul punto di arrivo al termine di mio ciclo vitale. Quanto l’orologio biologico è in syncro con il tempo …

Spettro

Ma se il nostro spettro visivo fosse più ampio, cosa vedremmo ? ve lo siete mai chiesti? Un pò come David Bowie in: L’Uomo che cadde sulla terra. Piccole storie L’eteronave doveva recuperarmi per l’ora prevista. Tolsi le lenti che mi davano il corretto spettro visivo terreste, per poter percepire la frequenza del segnale di …

Sos

Alla tenue luce del crepuscolo del crepuscolo sul lago, si alternava un aurora i colori sfavillanti. L’aria era tiepida sopra la mia testa semi affondata nell’acqua, tipico di quell’ora nelle serate di luglio, mentre facevo la mia nuotata quotidiana. Il mio corpo immerso si perdeva nel buio profondo del lago. La riva non era distante, …

Invasioni catodiche

Tra Cinema e fotografia Qualcuno ricorderà questo film del 1960 di Wolf Rilla , originato dal libro ( I figli dell’ Invasione ) dello scrittore di fantascienza  John Wyndham. Un cult di genere oggi, ma all’epoca non ebbe molto successo. Una delle prime storie di invasione aliena sul tubo catodico. IO lo ricordo molto bene …

Quella via Crucis sopra Gardolo.

La fotografia aiuta a documentare i luoghi, a imprimerli nella memoria per ritrovarli qualora un giorno dovessero scomparire dal mondo. Andando avanti nella mia ricerca, mi sono inabattuto in questo piccolo sentiero, un tempo percorso di processione per fedeli. Una delle tante vie crucis di cui l’italia intera è piena. Completamente immersa nel verde ( …

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: