Archivi tag: radio

Donne Dolomitiche e Fotografia

Con Angelica Trinco e Andrea Tomasi ospiti di Fotogrammi di Storie su Radio Music Trento.

Una puntata molto frizzante quella di questo freddo lunedì 12 Aprile. Si è parlato di fotografia ovviamente, cosa significhi immergersi in una progetto come quello che ha visto due linguaggi, Fotografia e Scrittura, convergere e svilupparsi insieme in un lavoro molto profondo sulla Donna , il lavoro e la montagna. La puntata si è conclusa con una bellissima declamazione sulla Biro, da parte di Andrea Tomasi. Buon Ascolto!!!

Vi lascio il link all’intervista con la voce dei due protagonisti e il link del calameo sul Progetto Donne Dolomitiche.

Il Calameo di Donne Dolomitiche.

Franco Vitti e la camera oscura.

Fotogrammi di Storie Season 2

Interessante chiacchierata quella di lunedì 22 con Franco Vitti, sui suoi inizi e di come si sia ritrovato da semplice amatore e possessore di una vecchia Lubitel, a icona della stampa fotografica in Trentino. Per chi se la fosse persa o volesse riascoltare la puntata ecco il link:

Le foto delle inizi di Franco Vitti.

Fotogrammi di Storie S2 – Ale Gruzza e Silvia Gadotti su territorio e ambiente.

8900 sono coloro che ci hanno ascoltato ieri sera, live da Trento. Che dire,: sono emozionato. Un grazie immenso. Ieri, abbiamo dato vita ad una interessante puntata su territorio e ambiente, grazie a due graditi ospiti quali sono stati Silvia Gadotti Giornalista, e Alessandro Gruzza, fotografo professionista. Abbiamo parlato dello stato del territorio trentino attraverso le loro professionalità e abbiamo capito di quanto amore necessita il nostro pianeta. Un grazie infinito a tutti coloro che ci hanno ascoltato, che ci seguono e ci sostengono attraverso un semplice like o messaggio e, grazie di cuore a tutti coloro che utilizzano la fotografia come proprio linguaggio per raccontarci la loro personale realtà della vita. Alla prossima.

Per chi volesse riascoltare la puntata questo è il link:

Questi i siti da visitare https://www.alegruzza.com/ e

https://www.silviagadotti.it/

Fotogrammi di Storie.S2 Laura Zinetti e la fotografia come sperimentazione.

Una puntata esplosiva quella con Laura Zinetti ospite in Radio! Una Eccentrica personalità e identità fotografica sperimentatrice molto interessante. Tante sarebbero le cose da dire su di lei, non da ultimo che tanto tempo fa, una ragazza con la passione per l’immagine fotografica, assolutamente a digiuno di tecnica e visione, comincia il proprio personale percorso nel mondo tra luce e buio, guardando, leggendo, studiando arrivando fino ad oggi, dove Laura può vantare diverse esposizioni e pubblicazioni nazionali ed internazionali. Cosa é la fotografia per Laura, che sembra aver fotografato quasi tutto ? Laura e la sua fotografia concettuale. Tutto questo a Fotogrammi di Storie. Stay tuned!!!

! Per chi si fosse perso la puntata basta cliccare sotto al link! Noi intanto ci prepariamo per la prossima. Stay tuned!!!

Fotogrammi di Storie S1 – Grazie a tutti voi

Ci tengo anche a ringraziare immensamente tutti i nostri ospiti : Norma Todeschi , Paolo Benaglio , Barbara Cappello , Andrea Maschio , Luca Chistè , Monica Condini , per aver condiviso con noi storie ed esperienze legate al mondo della fotografia ed a Vito Nomade per il suo contributo essenziale come regia. Noi Ci siamo quasi. Conclusasi una interessantissima prima di stagione; Fotogrammi di Storie ritorna con una nuova ed entusiasmante serie di puntate dedicate alla fotografia e ai suoi autori. Si riparte lunedì 11 Gennaio, sempre alle ore 19 su @radiomusictrento . Grazie di cuore tutti coloro che ci hanno seguito fin qui. Stay Tuned!!!

Fotogrammi di Storie P.4- Luca Chisté e il paesaggio Antropico

Entusiasmante puntata quella di ieri 7 dicembre, che ha visto come ospite degli studi di RMT; Luca Chisté, sociologo e fotografo trentino con all’attivo diverse esposizioni e pubblicazioni, che ha fatto della fotografia la propria mission nella vita. Si è parlato di A.Adams e della previsualizzazione, di quanto sia importante immergersi e studiare un contesto prima di fissarlo nel tempo fotografico, di paesaggio antropico e non per l’ultimo, tra le tante cose dette, l’importanza della stampa di una fotografia come fissaggio di una memoria che permanga nel tempo, e ovviamente della stampa “fine Art” del quale Luca è attivo promotore. Tante sarebbero state le domande che avrei voluto ancora porre ma, il tempo è tiranno!! Quindi, Grazie Luca Chisté per essere stato con noi, grazie a tutti voi ascoltatori , un grazie alla regia di RMT e a tutto il suo staff. Ci risentiamo lunedì 16 per una nuova puntata di Fotogrammi di Storie. Di seguito alcune immagini della trasmissione e alcune foto di Luca. Alla prossima puntata.

QUi sotto il link alla puntata per chi se la fosse persa.

Alcune immagini di Luca chisté

Queste le tracce per questa puntata.

Fotogrammi di Storie – P.3 – Andrea Maschio e la fotografia come aiuto sociale.

Interessante puntata quella con Andrea Maschio negli studi di Radio Music Trento del 30 11 2020.

Andrea Maschio, un ingegnere con la passione per l’incontro verso altre culture e la fotografia come linguaggio per raccontarne il vissuto. Un ibrido tra un professionista e un amatore. Nelle sue foto di viaggi, ho trovato molta più sincerità e bellezza che nelle immagini dei molti fotografi impegnati presso i grandi gruppi editoriali. Volendo citare R.Capa nel suo aforisma più conosciuto, ” se la foto non è buona, vuol dire che non eri abbastanza vicino “. Io credo che Andrea Maschio sia andato abbastanza vicino. Ma per Andrea, il fattore fotografico, è stato un pretesto gli ha permesso di documentare gli aspetti urbani e sociali dei luoghi visitati e vissuti fino in fondo, dando così vita attraverso la sua associazione TRECASMA , a progetti di risanamento e aiuto solidale verso zone difficili, soprattutto in baraccopoli come quella del Perù. Poi la sua storia con il popolo Sahrawi in nord Africa, un lembo di terra conteso tra Marocco e Algeria. Insomma, una puntata da ascoltare con calma, magari sorseggiando un buon vino, tra racconti di terre lontane con storie aspre e di un uso consapevole ed etico della fotografia.

Qui il link al podcast della puntata.

La traccia dedicata alla puntata.

Fotogrammi di Storie P.1 – Paolo e Norma e la fotografia.

Il link al Podcast:

La prima puntata ha visto la partecipazione di Paolo Benaglio e Norma Todeschi, gentilissimi e un pò agitati ( causa mia ) ,soci dell’associazione fotografica ” Il FOTOGRAMMA ” di Nago -Torbole. Un prima puntata in cui si è parlato di come è nata l’associazione, di come si è evoluta la fotografia dalla camera oscura ad oggi, dei progetti personali e poi, dopo un paio di momenti musicali tra Chet Baker e Amy Winehouse e dei fotografi che li hanno ritratti, abbiamo proseguito fino alla fine confrontandoci su Robert Frank e Diane Arbus, bellissima prima puntata. Grazie a tutti voi che ci avete seguito.

Di seguito le tracce di questa puntata

Se volete ascoltarci durante la diretta , basta scaricare l’app di Radio Music Trento o direttamente dal sito.

Fotogrammi di Storie su Radio Music Trento

E’ cosi, inizio questa mi avventura colma di amore per la fotografia attraverso un altro vecchio amore: La Radio. Tante cose da raccontare:

Questo progetto vede finalmente la luce, anzi, forse è il caso di dire lo streaming, visto che si tratta di una web radio. Questa pagina è dedicata a tale progetto. Fotogrammi di Storie. Cosa è precisamente? Semplicemente il racconto di chi utilizza la fotografia come medium nella propria vita. C’è chi ne ha fatto una professione, chi l’ha praticata per un periodo e poi magari l’ha definitivamente abbandonata, chi la vive per passione, o chi la utilizza come strumento di documentazione. Tante sono le storie per quanti sono gli utilizzatori della fotografia, e illimitato è cosa si può fare con tale linguaggio. Pensateci, la fine dell’800 e tutto il XX è stato raccontato dalla fotografia, certo, la tecnologia si è evoluta e oggi sono cambiate molte cose ma, vi sarà sempre qualcosa da guardare, in cui entrare e da raccontare, perché non è il mezzo, ma l’idea. Quindi per ogni puntata, ho deciso di invitare un ospite, che sia famoso o meno, ad una chiacchierata sulla propria visione fotografica. Ogni puntata verrà postata su questa pagina, con foto e video dell’intervista e delle opere degli ospiti in studio. Spero si tutto di vostro gradimento

La fotografia attraverso lo sguardo di coloro che ne hanno fatto un’amore, un lavoro. Un punto di vista da parte di chi è stato fotografo per un periodo della propria vita e poi ha smesso, da chi ha trovato la propria cifra stilistica, oppure chi ne studia e insegna storia e linguaggio o chi semplicemente, utilizza tale medium come camera dei ricordi. Una serie di incontri per parlare insieme di fotografia, un aperitivo fotografico nel contesto radiofonico di Radio Music Trento. Fotogrammi di Storie, un incontro tra me e gli ospiti che saranno lieti di condividere questo spazio dedicato alla fotografia. Su: Radio Music Trento ogni Lunedi con un nuovo ospite dalle ore 19:00 alle ore 20:00. Vi Aspetto.

Vito Nomade – Radio Music Trento

Per ascoltare la trasmissione, basterà ; o collegarsi al sito, o scaricare l’app direttamente dagli store per ios o android!!!

Torre Bert. Era spaziale

Antenne – Emulsione pellicola trx400

Non so perché, ma quest’immagine mi riporta alla mente la storia dei fratelli Cordiglia e della loro stazione di radio ascolto spaziale a Torino, soprannominata “ Torre Bert”, ma mi riporta anche al sud, a quando da ragazzini ascoltavamo le discussioni tra radioamamtori tramite semplici walkie talkie. Ci sono foto, che rimandano sempre a dei ricordi ad un tempo passato, ma senza necessaria nostalgia, quanto più ad una interessante curiosità.

Non tutti lo ricorderanno, ma il mondo, nel 1961 era in piena ” Guerra Fredda” e i fratelli Cordiglia divennero famosi, sia per aver tracciato e trasmesso agli italiani il segnale dello Sputnik, ( primo satellite in orbita intorno alla terra, ad opera dei russi ) e per l’ipotesi ( sempre contestata dai russi ) che durante un rilevamento, abbiano tracciato le voci e le telemetrie di alcuni cosmonauti morti a bordo delle loro capsule. Ma penso che ne parlerò nel prossimo articolo, ormai mi ha preso la corsa allo spazio.

I fratelli Cordiglia

Cosa veramente ascoltarono i fratelli Cordoglia forse, non lo sapremo mai ma di fatto, una foto a volte, può creare un legame con un passato che non si è vissuto in prima persona, ma attraverso la storia dell’uomo. Buona giornata a tutti voi.